ULTIMI AGGIORNAMENTI: Commissione consultiva per il monitoraggio dell’applicazione del D.M. 28/02/2017 n. 58 e delle linee guida ad esso allegate. Interventi strutturali su aggregati edilizi. Quesiti e risposte – 13/07/2021

Un archivio, tre percorsi di ricerca

L’archivio accoglie l’ampio corpus documentale di riferimento per l’accesso al Superbonus 110%, reso fruibile agli utenti attraverso una modalità di ricerca multi-variabile che rappresenta il valore aggiunto rispetto a sistemi di archiviazione analoghi.

ATTI NORMATIVI

Leggi e regolamenti collegati agli articoli 119 e 121 della legge “Rilancio”

ATTI INTERPRETATIVI

Una raccolta degli atti interpretativi tematici

PAROLE CHIAVE

Dalla A di “asseverazione “alla V di “visto conformità”: la ricerca per parola-chiave consente la focalizzazione diretta dell’argomento di interesse e dei relativi corollari normativi ed interpretativi.

Linee guida RPT per la determinazione dei corrispettivi

L’articolo 17-ter del DL  137 /2020 prevede l’applicazione della disciplina in materia di equo compenso nei confronti dei professionisti incaricati di prestazioni finalizzate all’accesso ai benefici fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici (ecobonus); in particolare, obbliga i soggetti destinatari della cessione dell’agevolazione fiscale ad applicare tale normativa per le prestazioni rese nei rapporti con i clienti diversi dai consumatori.

Per calcolare la parcella professionale si dovrà fare quindi riferimento ai parametri introdotti dal DM 17 giugno 2016: particolarmente utili, in tal senso, le linee guida messe a punto dal gruppo di lavoro “Determinazione Corrispettivi Superbonus”.

CALCOLO COMPENSI PROFESSIONALI

CALCOLO COMPENSI D.M. 140/2012 e D.M. 17/06/2016.

AL SERVIZIO DEI PROFESSIONISTI

La “grande scommessa”

Il Superbonus 110%, introdotto con il decreto Rilancio, è la “grande scommessa” dell’Italia: è la misura che può rilanciare il settore edilizio, fornire una spinta alla ripresa economica, porre le basi per un piano nazionale di riqualificazione energetica e sismica degli edifici.

I geometri e la filiera professionale

Ed una grande opportunità per la Categoria: i geometri – assieme ad ingegneri e architetti – sono parte integrante di quella filiera professionale chiamata ad assolvere le prestazioni connesse alla detrazione fiscale del 110%.

Norme, regole e procedure

Ai professionisti del Superbonus è richiesta l’osservanza di una molteplicità di norme, regole e procedure, oltre alla prestazione squisitamente tecnica; una mole di documenti soggetti ad aggiornamenti continui, che richiede tempi lunghi di ricerca e consultazione.

Uno spazio pubblico di ricerca e consultazione

Per ottimizzarli, il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati ha realizzato un archivio documentale digitale “tarato” sulle esigenze specifiche dei propri Iscritti ma liberamente fruibile da ogni altro pubblico interessato: professionisti tecnici, amministratori di condominio, proprietari immobiliari, famiglie.

Esperienze e buone prassi green

Il Superbonus 110% è un volano per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica del patrimonio immobiliare mediante investimenti in impiantistica, nell’ottica di riduzione delle emissioni e incremento del valore dell’immobile. Tante le buone prassi di Categoria, raccolte nella sezione Geometri per l’ambiente e il territorio.

La formazione continua

Sin dagli esordi della misura, il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati ha stimolato la definizione di percorsi formativi che si avvalgono dei contributi della commissione Sostenibilità ambientale ed efficientamento energetico, raccolti nella sezione Report e pubblicazioni.

REPORT E PUBBLICAZIONI

INVESTIRE NELLA SOSTENIBILITÀ

I NUMERI DEL 110% IN EDILIZIA

Dati aggiornati al 1 luglio 2021 – Fonte: ENEA-MISE

oltre

24.500

INERVENTI

+32%

rispetto a maggio

3,5

mld di Euro

VALORE

+39,7%

rispetto a maggio

Regioni con il maggior numero di interventi

LOMBARDIA

3.293

INTERVENTI

507

mln di Euro

VENETO

3.111

INTERVENTI

353

mln di Euro

LAZIO

2.383

INTERVENTI

310

mln di Euro

DISTRIBUZIONE DEGLI INTERVENTI PER TIPOLOGIA

Dati aggiornati al 1 luglio 2021 – Fonte: ANCE-ENEA

43%

CONDOMINI

35%

EDIFICI UNIFAMILIARI

22%

UNITÀ IMMOBILIARI INDIPENDENTI